Moderna, multietnica, cosmopolita, innovativa ed originale: solo con dei termini del genere è possibile descrivere con sincerità il profilo caratteriale ed artistico di Patrizia Biagini.

Una donna che diventa artista, o che nasce artista, e che concilia nella sua attività pittorica entrambe le personalità dando vita a un mix esplosivo di creatività ed innovazione stilistica.

La Biagini riesce così attraverso la pittura a dare un’idea di ciò che è il suo pensier, la sua riflessione s un determinato argomento, o semplicemente a dare un accenno di ciò che accade nella sua mente, nel suo animo.

Attraverso le sue opere guardiamo al mondo e alle sue realtà con gli occhi dell’artista, cercando di cogliere quegli aspetti che altrimenti non saremmo in grado di captare.

A cavallo tra figurativo, astrattismo e surrealismo la Biagini elabora il gesto pittorico che dipingerà il suo mondo mettendolo a disposizione dell’astante e regalando emozioni al suo pubblico.

Sandro SerradiFalco